Mobirise

Modello OT23

Richiesta di riduzione del tasso medio di tariffa per prevenzione INAIL - Esercizio 2020

GUIDA AL MODELLO OT23 - RICHIESTA DI RIDUZIONE DEL TASSO MEDIO DI TARIFFA PER PREVENZIONE INAIL

A cosa serve
L’INAIL ha pubblicato sul proprio portale il modello OT23 per il 2021 utile alle aziende per effettuare la richiesta di riduzione del tasso medio di tariffa per prevenzione e che si riferisce agli interventi migliorativi delle condizioni di sicurezza e igiene nei luoghi di lavoro adottati dalle aziende nel corso del 2020. L’INAIL premia con uno sconto denominato “oscillazione per prevenzione” quelle aziende che adottano tali interventi (acquisti, installazioni, verifiche tecniche specialistiche o predisposizione/mantenimento di sistemi di gestione, o altri miglioramenti in materia di sicurezza dimostrabili), in aggiunta a quelli previsti dalla normativa.

Quali vantaggi
L’OT 23 permette alle aziende di ridurre il tasso di premio INAIL determinando un risparmio sull’importo dovuto. Tale riduzione dipende dal numero di lavoratori. Trovate di seguito il riepilogo delle fasce di agevolazione nello schema ENTITÀ AGEVOLAZIONE.
Nei primi due anni dalla data di inizio delle attività, la riduzione applicata è nella misura fissa dell’8%.

A chi si rivolge 
Possono beneficiare della riduzione tutte le aziende (indipendentemente dal periodo di operatività):

1. in possesso dei requisiti per il rilascio della regolarità contributiva ed assicurativa 

2. in regola con le disposizioni obbligatorie ai sensi del D. Lgs 81/08 (adempimenti salute e sicurezza) 

3. che abbiano effettuato nel corso del 2020 interventi aggiuntivi di miglioramento nel campo della prevenzione degli infortuni e igiene del lavoro, tali da raggiungere almeno un punteggio pari a 100 secondo il MODELLO OT/23

Come si accede 
L’INAIL ha definito quali interventi sono considerati validi ai fini della concessione del beneficio in ragione della loro valenza prevenzionale, attribuendo ad ognuno di essi un punteggio che varia da 1 a 100. L’azienda compila il Modello OT/23 indicando gli interventi migliorativi effettuati nel corso del 2020 e allega la documentazione probante. Per poter accedere alla riduzione del tasso medio di tariffa è necessario conseguire un punteggio pari almeno a 100. La domanda si inoltra unicamente in modalità telematica attraverso la sezione dedicata del sito INAIL entro il 01/03/2021.

BENEFICIARI:
L'ambito soggettivo viene individuato nelle imprese, indipendentemente dalla loro forma giuridica e dal settore economico di appartenenenza, dalla dimensione e dal regime fiscale di determinazione del reddito. Sono pertanto comprese anche le  persone fisiche che esercitano un'attività in regime forfettario, le imprese agricole e le imprese individuali assoggettate all'IRI.
AMBITO TERRITORIALE:
Intero territorio Nazionale
ENTITÀ AGEVOLAZIONE:
NUMERO DEI DIPENDENTI 

Fino a 10 
Da 11 a 50
Da 51 a 200
Oltre i 200
PERCENTUALE DI RIDUZIONE

28%
18%
10%
5%
SPESE AMMISSIBILI:
A titolo esemplificativo gli interventi riconosciuti sono nelle seguenti aree:
A - PREVENZIONE DA INFORTUNI MORTALI NON STRADALI
es. investimenti per prevenzione dei rischi luoghi confinati, caduta dall’alto, macchine e trattori, elettrico.
B -PREVENZIONE DEL RISCHIO STRADALE
es.  corsi di guida sicura, installazione sistemi di comunicazione e assistenza alla guida.

C - PREVENZIONE DELLE MALATTIE PROFESSIONALI
es. investimenti per prevenzione dei rischi rumore, chimico, radon, disturbi muscolo-scheletrici.
D – FORMAZIONE, ADDESTRAMENTO, INFORMAZIONE
es. corsi di lingua per stranieri, microformazione su strumentazione aziendale .
E – GESTIONE DELLA SALUTE E SICUREZZA
es. predisposizione/mantenimento di sistemi di gestione certificati (ISO 45001) e non (Linea Guida UNI INAIL), e buone prassi.
G – GESTIONE DELLE EMERGENZE E DPI
es. sistemi rilevamento uomo a terra, defibrillatori, protezione dall’aggressione, controllo a distanza DPI.
TEMPISTICHE:
L'acquisto del bene va effettuato entro il 31 dicembre 2020. L'agevolazione è concessa anche se l'investimento avviene entro il 30 giugno 2021. con le seguenti condizioni:

• Accettazione dell'ordine entro il 31 dicembre 2020.
• Pagamento di almeno il 20% dell'investimento, a titolo di acconto, entro il 31 dicembre 2020.
• Indicazione nella fattura di acquisto di un'apposita dicitura che contenga espresso riferimento alle disposizioni dei cc. da 184 a 197 dell'art. 1 della L. 160/2019, a partire dal 1 gennaio 2020. 
MODALITÀ DI FRUIZIONE:
La presentazione del modello OT23, potrà essere effettuata tramite consulente del lavoro o direttamente dall'azienda, unicamente in modalità telematica attraverso la sezione dedicata del sito INAIL entro il 01/03/2021.

Nel dettaglio forniamo i seguenti servizi:

- verifica degli interventi realizzati

- assistenza alla raccolta della documentazione probante

- compilazione OT23

- assistenza all'invio dell'OT23 (tramite consulente del lavoro o direttamente dall'azienda)


Link alla misura sul sito dell'INAIL

I nostri consulenti sono a disposizione per fornire la necessaria consulenza tecnico/normativa per computazione e circa gli adempimenti documentali.

CONSULENZA GRATUITA SENZA IMPEGNO